E POI NULLA

…e poi nulla

tutto sparito.

E ritornano

desideri sopiti

poco prima osteggiati

disprezzati.

Inconsciamente vicino

impossibile

ogni cosa.

Stupido passato

strisciante speranzoso,

senza pietà.

Illude abbaglia agevola,

distrugge infanga sotterra.

Velario sul buio

nasconde nero ignoto.

 

15/10/2007

E POI NULLAultima modifica: 2007-12-28T14:37:32+01:00da gayproject
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “E POI NULLA

  1. ciao sono fra, è la prima volta che visito il tuo blog!!! la poesia è molto bella…. complimenti!! sai io avevo un amico gay si chiamava angelo, ora lo non lo vedo più da miolto: ma era un gran vero amico; mi sapeva ascoltare e consigliare.. non mi dava consigli per invidia ma perchè mi voleva bene.. mi ha spiegato che ha sofferto tanto all’inizio quando ha scoperto di provare attrazione per il suo stesso sesso.. che era molto confuso, ma poi ha accettato l’idea è si è fatto forza… ora vive una vita bellissima…. io non ho niente contro il mondo dei gay perchè sono persone qualunque che sanno apprezzare i doni della vita propio come gli altri..

Lascia un commento