GAY E BISEX

Ciao Project, ecco, questa è la mia storia, la racconto a te perché non ho nessun altro cui raccontarla. Ho 38 anni e da quasi quattro mesi è finita (forse) la mia unica storia d’amore, una storia bella, quasi incredibile con ragazzo che ora ha 21 anni e che ne aveva 19 quando ci siamo conosciuti. Forse non sarei mai … Continua a leggere

FANTASIE GAY E REPRESSIONE IN PISCINA

Ciao Project, leggendo i post del tuo blog sono rimasto molto colpito da alcuni che riguardano le reazioni dei ragazzi di fronte al clima che si crea nelle palestre e nelle piscine. Io ho 23 anni, sono un ragazzo credo almeno passabile, al momento il mio vero problema consiste nel fatto che da sei mesi a questa parte la mia … Continua a leggere

UN GAY CONTROCORRENTE

Ciao Project, se dovessi definirmi mi definirei un ragazzo controcorrente e ti spiego perché. Vabbe’, a parte i complimenti per progetto gay, che mi ha spinto a farmi tante domande, vorrei chiederti che cosa ne pensi di un pensiero che mi torna alla mente in modo sempre più insistente. Ci ho ragionato tanto sopra, in parte mi sembra una specie … Continua a leggere

GAY E INCERTEZZE DI COPPIA

Ciao Project, sono Marco, quel ragazzo lombardo che gioca al calcio, ci siamo sentiti domenica notte. Ho pensato di scriverti perché non so più che fare col mio ragazzo, o meglio col mio ex-ragazzo, come stanno le cose lo sai, siamo stati insieme un anno, io 21, lui 28, un ragazzo d’oro, non lo posso negare, gli voglio bene e … Continua a leggere

SESSUALITA’ GAY FRENETICA

Questo post è dedicato ad una particolare fase (la cosiddetta fase frenetica) del processo di accettazione della omosessualità da parte di ragazzi che si scoprono gay in età adulta (dopo l’adolescenza) oltre i 18/19 anni. Anche se su Progetto Gay sono stati già pubblicati diversi articoli concernenti questo argomento, può essere utile cercare di capire in modo più preciso di … Continua a leggere

ESSERE GAY E RICOMINCIARE

Ciao Project, ti ricordi di me? Penso di sì, sono Mat, abbiamo parlato a lungo giovedì notte, non l’ultimo giovedì, era il 16 settembre. Avrai pensato che ero fuori di testa perché non c’era nessun motivo perché me la prendesi con te in quel modo. Hai decisamente una calma unica, penso di avere passato di parecchio i confini dell’educazione ma … Continua a leggere