CHAT EROTICA GAY

– Marco scrive:
Ciao
– stefano scrive:
Ciao
– Marco scrive:
da dove?
– stefano scrive:
Padova e tu?
– Marco scrive:
Milano…
– stefano scrive:
anni?
– Marco scrive:
24 e tu?
– stefano scrive:
sei piccolo…
– Marco scrive:
dai, non fare il cretino, dimmi quanti anni hai….
– stefano scrive:
26
– Marco scrive:
e dici a me che sono piccolo!
– stefano scrive:
oh… io sono più vecchio
– Marco scrive:
hai cam?
– stefano scrive:

– Marco scrive:
bene… tu che fai?
– stefano scrive:
in che senso?
– Marco scrive:
dai, non giocare
– stefano scrive:
e tu che fai?
– Marco scrive:
ma te l’ho chiesto prima io
– stefano scrive:
Io faccio tutto…
– Marco scrive:
tutto che?
– stefano scrive:
tutto ma in cam… e tu che fai?
– Marco scrive:
pure io faccio tutto, però solo in cam…
– stefano scrive:
… bene allora è tutto chiaro!
– Marco scrive:
sei peloso?
– stefano scrive:
no, non troppo.. un po’ sulle gambe e tu?
– Marco scrive:
pure io poco… dai, dimmi come sei, descriviti…
– stefano scrive:
alto (1,87), magro, capelli corti castano chiaro, occhi chiari ma non chiarissimi, tra il blu e il grigio, piade 46, mani grandi…
– Marco scrive:
e il resto?
– stefano scrive:
quale resto?
– Marco scrive:
dai non fare il finto tonto…
– stefano scrive:
beh… tu che pensi?… se tanti mi dà tanto…
– Marco scrive:
ah ok, ottimo…
– stefano scrive:
oh, bello! adesso tocca a te…
– Marco scrive:
non c’è molto da dire, 181, castano scuro, occhi neri, direi molto magro, scarpe 45,
– stefano scrive:
e il resto?
– Marco scrive:
beh… non mi lamento…
– stefano scrive:
cioè?
– Marco scrive:
mannaggia quanto sei curioso…
– stefano scrive:
vabbe’… però sei di poche parole sull’argomento…
– Marco scrive:
dai che facciamo?
– stefano scrive:
le vuoi due foto mie?
– Marco scrive:
dai mandamele, sono curiosissimo…
– stefano scrive:
però pure tu a me… e insieme…
– Marco scrive:
ok, ottimo…
– stefano scrive:
oh, bello! guarda che se le tue non m’arrivano ti chiudo la chat…
– Marco scrive:
tranquillo… non te la do la fregatura… quando sei pronto mi dici vai e postiamo insieme… ok?
– stefano scrive:
ok ….. Vai!
– Marco scrive:
beh… insomma, no, oggettivamente non sei proprio male per niente… mh!
– stefano scrive:
mannaggia… mi sa che ci siamo letti nel pensiero… io da te m’aspettavo chissà che cosa e invece la foto più spinta è a torso nudo… io almeno ce ho messa una in pantaloncini corti… tu manco quello…
– Marco scrive:
dai, dai, non frignare ecco… questa è in pantaloncini corti…
– stefano scrive:
Bella! … Oh… ma sei proprio un bel ragazzo
– Marco scrive:
se è per questo pure tu
– stefano scrive:
ma non è che c’avresti delle foto più eloquenti…
– Marco scrive:
per avercele ce l’ho… ma mi vergogno…
– stefano scrive:
e dai… e su… e mandamele… non ti fare pregare… dai…
– Marco scrive:
E tu a me che mi mandi? … qui le cose devono essere alla pari
– stefano scrive:
ma io foto eloquenti non ne ho…
– Marco scrive:
non dire bugie… tu ce l’hai eccome è solo che vuoi le mie e non mi vuoi mandare le tue… se non me le mandi io le mie non te le do…
– stefano scrive:
ma quelle mie non sono proprio eloquenti eloquenti … sono foto fatte sulla spiaggia in costume da bagno…
– Marco scrive:
tu mi mandi quelle e io ti mando le mie corrispondenti…
– stefano scrive:
No… dai io le mie in costume te le mando e sono le più eloquenti che ho però le tue le voglio… oh… ma tu non eri quello che faceva tutto?
– Marco scrive:
beh… insomma, tutto tutto no…
– stefano scrive:
ma con gli altri che c’hai fatto?
– Marco scrive:
non mi piace proprio quando fai tutte queste domande
– stefano scrive:
e dai… dimmelo… dai… lo so che sei un campione… si sente… l’accendi la cam?
– Marco scrive:
Per fare che? Adesso stiamo parlando… non mi vuoi mandare nemmeno le foto… qui la reciprocità è la regola…
– stefano scrive:
ma io voglio solo vedere che faccia hai…
– Marco scrive:
per quello hai la foto, bello!
– stefano scrive:
ma quella foto non so è abbastanza eloquente…
– Marco scrive:
dai… dimmi che ci fai con gli altri ragazzi che poi una foto “un po’” più eloquente te la mando… però me lo devi dire veramente…
– stefano scrive:
Lo vuoi sapere?
– Marco scrive:
sì…
– stefano scrive:
con gli altri ragazzi non c’ho mai fatto un cavolo…
– Marco scrive:
però questo l’avevo capito…
– stefano scrive:
e tu? Adesso me lo devi dire…
– Marco scrive:
beh… pure io, dai, su è la prima volta…
– stefano scrive:
però l’avevo capito pure io…
– Marco scrive:
beh, non è che ci voleva tanto… quelli esperti vanno subito al sodo
– stefano scrive:
ma tu perché cerchi sesso in chat?
– Marco scrive:
beh… qui o fai così o non si batte chiodo
– stefano scrive:
dai… c’è sempre Federica…
– Marco scrive:
Federica chi?
– stefano scrive:
Federica la mano amica…
– Marco scrive:
ah! Allora anche tu sei dei nostri?
– stefano scrive:
beh… almeno non si beccano malattie…
– Marco scrive:
ma tu di te l’hai detto?
– stefano scrive:
lo sa solo il mio migliore amico (etero) gli altri non lo so, può darsi che qualcuno lo abbia capito
– Marco scrive:
di me non lo sa proprio nessuno, non mi fido a parlare di queste cose e poi se i miei lo sapessero succederebbe un cataclisma. Mio padre parla solo di donne…
– stefano scrive:
il mio no… i miei forse mi accetterebbero… ma io dovrei spicciarmi a finire con l’università, perché ancora non ho finito…
– Marco scrive:
e quanto ti manca?
– stefano scrive:
5 e la tesi per la specialistica…
– Marco scrive:
hai quasi finito! … che vuoi di più… io a 24 anni devo prendere ancora quella di primo livello… ma tu che facoltà fai?
– stefano scrive:
ingegneria meccanica…
– Marco scrive:
pure tu!!!! che combinazione…
– stefano scrive:
ma noi non stavamo qua per fare un po’ di sesso?
– Marco scrive:
sì, perché?
– stefano scrive:
ma ti va?
– Marco scrive:
beh… che ti devo dire… e a te?
– stefano scrive:
almeno parlarne…
– Marco scrive:
tu l’hai mai fatto?
– stefano scrive:
insomma, una specie…
– Marco scrive:
e con chi?
– stefano scrive:
con un amico di mio fratello, ma non abbiamo fatto niente, insieme dico, sono capitato in camera con lui per sette giorni in montagna… insieme non abbiamo fatto niente però a vederlo era proprio uno spettacolo e praticamente … vabbe’, dai.. su, hai capito… e tu?
– Marco scrive:
io proprio sesso a due no, però un amico l’ho spogliato…
– stefano scrive:
e lui s’è fatto spogliare?
– Marco scrive:
beh, no…insomma ho organizzato uno scherzo sessuale… l’abbiamo messo in mezzo e io l’ho spogliato e l’ho pure toccato…
– stefano scrive:
mannaggia che storia!
– Marco scrive:
beh… è successo due anni fa…
– stefano scrive:
e dopo?
– Marco scrive:
dopo che?
– stefano scrive:
dopo che è successo…
– Marco scrive:
non è successo niente e che doveva succedere? E’ finita così
– stefano scrive:
e non l’hai più rivisto?
– Marco scrive:
si… tante volte…
– stefano scrive:
e lui con te come si comportava
– Marco scrive:
e come si comportava… come sempre… e tu l’amico di tuo fratello l’hai rivisto?
– stefano scrive:
sì, la lui è etero… c’ha la ragazza…
– Marco scrive:
e ci sei rimasto male?
– stefano scrive:
di che? Che c’ha la ragazza?
– Marco scrive:
beh… sì
– stefano scrive:
no… lo sapevo pure prima…
– Marco scrive:
mannaggia… e poi altre avventure ne hai avute?
– stefano scrive:
no, cose tipo quelle no…
– Marco scrive:
e di altro tipo? … che tipo?
– stefano scrive:
ma no, le solite cose, dai, in palestra… però così, solo guardare…
– Marco scrive:
pensa un po’… io manco quello
– stefano scrive:
e perché non ci vai in palestra? guarda che ci si sta bene…
– Marco scrive:
si… lo so, però voglio la mia privacy…
– stefano scrive:
cioè
– Marco scrive:
dai non mi piace spogliarmi lì davanti a tutti…
– stefano scrive:
oh… ma tu non eri quello che faceva tutto?
– Marco scrive:
dai, su, a certe cose non ci sono abituato e non credo che mi ci adatterei
– stefano scrive:
ma hai paura ha spogliarti davanti agli altri… ma perché?
– Marco scrive:
mannaggia quante domande fai…
– stefano scrive:
dai dimmelo… mi sa che ho capito…
– Marco scrive:
ma che hai capito? ma statti buono!
– stefano scrive:
vabbe’, non insisto…
– Marco scrive:
vabbe’.. insomma su… hai capito…
– stefano scrive:
ma è una questione di dimensioni?
– Marco scrive:
ma no! non hai capito niente! è che se mi metto in un ambiente come quello parto a razzo… una volta c’avevo provato ad andare in palestra, ma già da quando uscivo di casa per andarci non riuscivo a trattenermi… insomma non mi voglio trovare in difficoltà… ma scusa ma tu come fai?
– stefano scrive:
guarda piano piano diventa una cosa così abituale che perde tutta la carica erotica, tutto sta a non avere paura che succeda… e non succede…
– Marco scrive:
ma quando mai…
– stefano scrive:
beh… magari le prime volte è imbarazzante ma dopo non ci fai più caso… però lì c’è pure tanto da vedere…
– Marco scrive:
si… lo so, e mi piacerebbe eccome andarci… ma tanto queste cose non le so fare… a meno che non me le insegni tu… ma tu stai lontanissimo…
– stefano scrive:
lo so… che peccato!
– Marco scrive:
ti posso chiedere una cosa?
– stefano scrive:
dai…
– Marco scrive:
me lo dai il contatto msn?
– stefano scrive:
…@hotmail.it
– Marco scrive:
grazie! Ti scoccia se ti chiamo?
– stefano scrive:
tanto vedrai che ti chiamo prima io…
– Marco scrive:
Stefano… adesso devo andare… però ci risentiamo ok?
– stefano scrive:
certo che ci risentiamo… anche domani sera… 21.30?
– Marco scrive:
ok… 21.30… Grazie eh… mi ha fatto veramente piacere…
– stefano scrive:
ma dai che se avessimo fatto un po’ di sesso in cam ti saresti divertito di più…
– Marco scrive:
nooo … insomma dai… chissà magari potremmo pure diventare amici… certo c’è la distanza…
– stefano scrive:
sì ma c’è msn
– Marco scrive:
per fortuna… Ci sentiamo, ciao Stefano!
– stefano scrive:
Ciao Marco e buonanotte
– Marco scrive:
notte!
– stefano scrive:
notte!

 ________

Se volete, potete partecipare alla discussione sul tema aperta sul FORUM DI PROGETTO GAY: 

http://progettogay.forumfree.net/?t=25847349 .

CHAT EROTICA GAYultima modifica: 2008-03-07T01:20:00+00:00da gayproject
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “CHAT EROTICA GAY

Lascia un commento